Vai a sottomenu e altri contenuti

Staff Organi Direzionali - Uffici di supporto agli Organi di Direzione - Staff

Informazioni

Responsabile: .

Indirizzo: Vico III Dante, n. 7 - 08040 Osini (OG)

Email: staff@unionetacchiogliastra.it

PEC: info@pec.unionetacchiogliastra.it

Orario: Martedì 9:00 - 13:00 - Giovedì 9:00 - 13:00

L'articolazione organizzativa dell'Unione Comuni persegue obiettivi di massima semplificazione e di massima flessibilità, attraverso l'adattamento del proprio assetto organizzativo alle mutevoli esigenze dell'Ente e la valorizzazione di unità temporanee quali gruppi di lavoro e di progetto e avuto riguardo al principio della riduzione al minimo del numero delle unità organizzative. Detta organizzazione si conforma e si elicita a partire dal Regolamento sull'Ordinamento degli Uffici e dei Servizi che è attualmente corrispondente al Regolamento del Comune di Osini (fino all'approvazione di un proprio Regolamento da parte della stessa Unione).

La struttura organizzativa dell'Unione dei Comuni si articola in Servizi, Uffici e Unità di Progetto, secondo le disposizioni dell'attuale Regolamento. Non tutti i livelli organizzativi devono essere necessariamente attivati, se non per esigenze di miglioramento dell'efficacia e dell'efficienza dell'azione dell'Ente stesso.

Le articolazioni organizzative sono ordinate per raggruppamenti di competenze individuate sulla base della omogeneità e organicità delle materie attribuite, delle attività e delle funzioni, e sono definite sulla base di criteri generali di integrazione, specializzazione e funzionalità.

Per lo svolgimento di funzioni ed attività di diretto supporto agli Organi di Direzione possono inoltre essere istituiti appositi Uffici di Staff.
Pertanto, con Deliberazione del Consiglio d'Amministrazione dell'Unione dei Comuni possono essere costituiti Uffici in posizione di Staff, posti alle dirette dipendenze del Presidente e degli Organi Direzionali dell'Unione medesima, per supportare tali Organi, nell'esercizio delle loro funzioni di indirizzo e controllo di propria competenza.

A tali Uffici può essere assegnata una o più unità di personale, a tempo pieno o parziale, determinato o indeterminato, la cui scelta è demandata al Presidente, che si potrà avvalere di personale esterno, o proveniente dai Comuni aderenti all'Unione medesima.

I Collaboratori di cui al comma precedente sono scelti direttamente dal Presidente per ''intuitu personae''.

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto